La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

giovedì 27 dicembre 2007

Tassitani e Fusaro e la loro fede cattolica

La famiglia Tassitani, provata dal dolore, si fa confortare dai preti cattolici ai quali erano molto legatia
Michele Fusaro, che crede in dio, ha chiesto al parlamentare che ha tentato di capire, che vuole vedere il prete cattolico.
A prima vista sembra che non ci sia niente di anomalo. Salvo il cattolicesimo che educa le persone a recitare il ruolo di incubi e succubi. La sindrome di onnipotenza di una famiglia ricca alla quale Michele Fusaro voleva sottarre denaro con il sequestro e la sindrome da onnipotenza e da super uomo di Fusaro che nel denaro riponeva il suo ideale sociale (ma non era attrezzato come i Tassitani per procurarselo).
E' uno spaccato del marcio sociale della Regione Veneto che ha nel cattolicesimo la sua radice. Tutti sono educati ad identificarsi col dio padrone e a far violenza a chi è debole e non li riconosce come dio padrone. Dalla maniacalità del corpo, all'uso di integratori, dall'uso del potere del Notaio in un groso paese. Troviamo tutte espressioni del dominio del dio padrone.
Indubbiamente c'è chi è vittima e c'è chi è assassino, ma questo riguarda il giudizio del magistrato, non quello del cittadino.
Il cittadino osserva il fatto e le dinamiche sociali che lo hanno prodotto.
E' proprio dei veneti, costretti alla sottomissione dal cattolicesimo, sentirsi tanto "dio padrone" ed è proprio la veicolazione che il singolo individuo fa nella società civile di questa identificazione la base del disagio sociale che sfocia nel delitto.
Se dici che le persone devono essere educate per diventare cittadini consapevoli non solo dei diritti e dei doveri, ma anche delle regole, dei limiti e delle possibilità all'interno delle quali agire nella società civile, ti guardano, sorridono e si stanno organizzando per farti fesso (poi si trasforma in emarginazione mediante bullismo, mobbing e quant'altro)!
E intanto Tassitani e Fusaro sono in ginochio dal prete che provvede a riaffermare su di loro il suo potere: qualsiasi cosa è benedetta se dimostra la gloria di dio e costringe gli uomini in ginocchio davanti a lui. Anche fare a pezzi Iole Tassitani è LA VOLONTA' DEL DIO DEI CRISTIANI!
Già, il dio dei cristini, come dicono i cattolici. Il dio dei cristiani che impone il dolore per rafforzare la fede. E il potere del prete cattolico di continuare a porre le basi per altro dolore!
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprensita Stregone
Guardiano dell'Anticristo