La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

giovedì 15 maggio 2008

Continuano i suicidi a Belluno.

Continua la mattanza dei suicidi nel Bellunese.
A chi diamo la colpa stavolta?
Se dico che il disagio sociale è costruito dalla struttura educazionale militarmente imposta; capite qualche cosa?
No, non capite. Ma non capite solo perché non volete capire.
Perché fa comodo così.
Tutti giocano allo stupore: fra l'uno e l'altro uicidio.
Che sia colpa dei Rom?

Prelevo da:

A SEDICO
Insegnante si spara in testa, è in fin di vita

Sedico
Versa in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione del San Martino di Belluno dopo essersi sparata un colpo di pistola alla testa. Inspiegabile il gesto di una insegnante cinquantenne, A.V., che ieri pomeriggio intorno alle 14.30 ha rivolto contro se stessa una delle armi collezionate dal marito, M.V, medico anestesista al San Martino di Belluno, ed ha premuto il grilletto. Sul posto si sono precipitati l'ambulanza inviata dal Suem e i poliziotti della Questura. L'allarme al 118 è stato dato dal marito che, non appena ha visto la moglie a terra con il volto coperto di sangue, ha immediatamente chiamato i soccorsi.
Cosa volete farci?
Ieri una poliziotta a Treviso, poi la sua vicina ha provato a suicidarsi, oggi quest'insegnante. Erano persone con un minimo di cultura, inserite nel tessuto sociale, eppure!
Ma a voi che importa?
Continuate a versare l'8 per 1000 alla chiesa cattolica e continuerete a favorire le condizioni nelle e per le quali questi suicidi avvengono.
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
e-mail claudiosimeoni@libero.it