La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 23 settembre 2008

Costituzione e associazione terroristica in Veneto

In Veneto succede anche questo.
Gli elementari diritti Costituzionali, che per essere riconosciuti, in Veneto la Regione Veneto stabilisce delle procedure di legge regionale, quando queste procedure vengono rispettate la i Funzionari della Regione Veneto, sentendosi investiti da foga divina e in disprezzo della Costituzione loro, della LORO legge e della Costituzione SE NE SBATTONO! Tanto, chi se ne frega? Non sono loro i padroni delle persone creati ad immagine e somiglianza di un dio padrone?

Davanti al terrorismo si è costretti a ricorrere alla magistratura anche se l’esperienza dice che la magistratura in Veneto, troppo spesso e con troppa facilità, se ne sbatte dei propri doveri e preferisce pensarsi come il dio padrone; creata padrona ad immagine e somiglianza di un dio padrone!
D’altronde, o ricorri al magistrato o non ti resta che mettere bombe per ripristinare il diritto Costituzionale che chi adora un dio criminale dal quale si sente investito da una missione divina intende imitare nella sua onnipotenza.




Si tratta sempre della “follia dei veneti” educati in oratorio e irrispettosi delle più elementari regole della società civile dove ci si sente “paroni” anche quando si deve svolgere un lavoro o attenersi a mansioni i cui limiti e regole sono imposte dalla legge e dal diritto!
Quando le Istituzioni non riconoscono rapidamente i DIRITTI dei cittadini si sono trasformate da Istituzioni in Associazioni Terroristiche con finalità di eversione dell’ordine democratico.
Anche questo è un aspetto del Veneto.

Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
e-mail claudiosimeoni@libero.it