La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

domenica 19 ottobre 2008

Ombralonga e ubriaconi; droga e distruzione del tessuto sociale del Veneto.

E’ sempre una questione di mancanza di cultura che spinge alla distruzione sociale ed individuale.
Come a Treviso.
L’ombralonga di Gentilini e i suoi effetti di incitamento all’autodistruzione dell’individuo nella società:



Il giovane, 24 anni, era di ritorno dall'Ombralongail tour enogastronomico delle enoteche della città
Ubriaco muore travolto dal trenodopo il giro delle osterie a Treviso


TREVISO - Travolto dal treno, ubriaco, dopo il giro delle osterie. E' morto così un giovane che, dopo aver bevuto, si era seduto sul marciapiede vicino ai binari della stazione di Paese, in provincia di Treviso ed è stato risucchiato dal passaggio di un treno merci. L'uomo, Andrea Dal Cason, avrebbe compiuto 24 anni a novembre ed era nato a Cittadella, nel padovano; risiedeva a Carmignano del Brenta, sempre in provincia di Padova. Era di ritorno, con un amico, dall''Ombralonga', la manifestazione-tour delle osterie che si è svolta oggi pomeriggio a Treviso, già da tempo al centro di forti polemiche per l'uso smodato di alcol. Pare che i due ragazzi avessero sbagliato treno e fossero scesi per attendere il convoglio sul quale viaggiavano dei loro amici. Il ragazzo è stato travolto, mentre l'amico si era addormentato poco lontano. L'investimento è avvenuto sulla linea ferroviaria per Vicenza, rimasta bloccata per alcune ore ed ora in funzione in modo alternato. Sul posto è accorso il personale della Polizia ferroviaria e della questura di Treviso.
-
Tratto da:
http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/cronaca/ubriaco-treviso/ubriaco-treviso/ubriaco-treviso.html



Questo è un fatto, ma altri ubriachi, reduci dall’ubriacatura imposta dallo sceriffo Gentilini hanno fatto scempio su un treno attivando ripetutamente l’allarme.
La linea ferroviaria fra Mestre e Treviso ha subito pesanti ritardi.
Gli ubriaconi dell’ubriacone Gentilini. Che cosa può proporre Gentilini se non sa far altro che incitare a bere, ad ubriacarsi, per meglio truffare gli ubriaconi con i vigili urbani?
Si calcola che almeno 7.000 persone si sono ubriacate.

Nel clima generale di disfacimento della società veneta, mentre in altre società si reagisce con comportamenti virtuosi, nel Veneto gli amministratori comunali preferiscono annegare la società in alcool e droga sperando in tempi migliori. Distruggono un presente in attesa di un messia: l’uomo del destino! Distruggere le persone, i giovani in particolare per favorire l’avvento di un nuovo ventennio fascista costruito sullo spaccio di droga e sull’uso massiccio di alcool.
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
e-mail claudiosimeoni@libero.it