La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

venerdì 16 gennaio 2009

Gianfranco Fini, l'esaltazione del genocidio ebreo e Anno Zero di Michele Santoro

E questo sterminio ricade sulle mani di Gianfranco Fini e della sua voglia di incitare al genocidio!
Dopo aver farneticato da nazista esaltando e giustificando lo stragismo di Israele e degli ebrei, la realtà stessa gli dimostra quanto vigliacco è stato (o partigiano se preferite) nel valutare una realtà secondo i suoi desideri di stragista.

Gaza, famiglia sterminata in diretta tv
16/01/2009 20:01

20.01 "La morte in diretta" non è un film ma quello che è successo stasera a Gaza, quando una cannonata ha colpito la casa di un medico palestinese mentre era in diretta telefonica con una giornalista della televisione commerciale Canale 10. L'esplosione ha ucciso 3 delle sue figlie e due nipoti. Per lunghi minuti si sono sentiti solo i singhiozzi dispera del dottor Abu El-Aysh, che solo dopo 2 ore è riuscito a portare altre 2 figlie ed un fratello, feriti gravi,in ospedale a Tel Aviv. Il transito al valico di Erez è stato trasmesso in diretta tv.
Tratto da:
http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/view.jsp?p=101&id=109

L’attacco portato alla trasmissione televisiva di Anno Zero di Santoro è stato volgare e criminale nei confronti della Costituzione della Repubblica.
La stessa Annunziata ha dimostrato, ancora una volta, il disprezzo che ha per le persone. Il piacere che prova nel ridurre le persone a bestiame per poterle macellare!
E’ la realtà che dimostra le affermazioni. E QUELLE DI GIANFRANCO FINI HANNO OFFESO QUEL DIRITTO D’INFORMAZIONE CHE E’ SACRO NELLA SOCIETA’ DEMOCRATICA (non in quella fascista e nazista ebrea).

Cos’è avvenuto?
Questo medico stava parlando al telefono. Gli ebrei hanno individuato l’onda del telefonino e l’hanno usata per dirigervi contro un missile che ne ha centrato la casa macellandogli la famiglia!
Comodo il telefonino, sia per comunicare, sia per individuare un bersaglio. Solo che non seleziona il soggetto.
Almeno, questo genocidio, metterà in allerta quegli israeliani che non sono ebrei nel cuore né nel cervello!

Questo ennesimo massacro, la cui responsabilità morale ricade su Gianfranco Fini e su Lucia Annunziata e sul suo odio sociale, disonora l’Italia, le sue Istituzioni e costituisce un insulto alla Costituzione della Repubblica: Gianfranco Fini sapeva del genocidio, ma non solo lo ha taciuto. Lo ha favorito aggredendo chi lo denunciava!
Prima di offendere ed ingiuriare l’Italia, Gianfranco Fini farebbe meglio a meditare sulle parole di Sarkozy di oggi:


M.O.: SARKOZY, INTERVENTO MILITARE ISRAELE NON RAFFORZA SUA SICUREZZA

16-01-09

(ASCA-AFP) - Parigi, 16 gen - Israele ''non rinforza la sua sicurezza'' con l'intervento militare a Gaza. Lo ha detto il presidente francese Nicolas Sarkozy, ribadendo il suo appello per una fine dei combattimenti.''La crisi di Gaza - ha affermato il leader francese in un discorso al corpo diplomatico a Parigi - e' una tragedia umanitaria, inutile e sanguinosa. Questa tragedia deve finire''.
mlp

Tratto da:
http://www.asca.it/news-M_O___SARKOZY__INTERVENTO_MILITARE_ISRAELE_NON_RAFFORZA_SUA_SICUREZZA-802766-ORA-.html

Ma credo che il bisogno psicologico di esaltare il genocidio sia insito nel divenuto psichico di Gianfranco Fini!
In compenso, come nei campi di sterminio si facevano esperimenti sulle persone, nel campo di sterminio di Gaza si è sperimentato un nuovo sistema guida per i missili ebrei.

Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it