La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

lunedì 16 febbraio 2009

Comandar e esser el paron; il delirio dei Veneti alimentato da Gentilini

“comandar”, “esser el paron”, è il senso del razzismo nel Veneto.
Gli altri devono abbassare la testa e chiedere la carità alla benevolenza del “paron”.
Il razzismo del Veneto si può riassumere in questo modo. Inutile dire che questo tipo di terrorismo attira i peggiori personaggi da ogni paese. Perché solo i tipi peggiori, quelli che per la legge non hanno molto da perdere, possono vivere e gestire psicologicamente un sistema di terrore sistematico come il Veneto sta organizzando.
Non è una sparata a caso quella di Gentilini.
Dopo aver distrutto l’economia Veneta e aver istigato all’odio contro lavoratori e omosessuali col preciso scopo di spacciare alcool e droga specie fra i giovani, continua con l’esaltazione della razza. Un’esaltazione con la quale illude i suoi elettori rendendo i Veneti deboli e ridicoli.

Treviso. Gentilini alle giovani coppie:
«Ho bisogno di bimbi “razza Piave”»

Appello choc del vicesindaco: «Gente nostra, quella che deve comandare la città»

TREVISO (15 febbraio) - , 15 FEB - «Fate figli, ho bisogno di tanti bambini “razza Piave!”». Così il vicesindaco di Treviso, Giancarlo Gentilini, ha esortato un gruppo di concittadini ieri, giorno di San Valentino parlando durante l'inaugurazione di un'opera pubblica. Microfono in mano, risata pronta, l'ex sindaco-sceriffo del Carroccio non si è fatto sfuggire l'occasione della festa degli innamorati e dopo aver invitato i trevigiani presenti al buffet a mangiare e a bere ha aggiunto: «...ma questa sera ognuno faccia il proprio dovere, ho bisogno di bambini della mia razza, razza Piave, quella che deve comandare Treviso».
Tratto da:
http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=46656&sez=NORDEST

Gentilini evita di dire chi li mantiere quei figli. Chi deve fornire loro i servizi.
Si limita ad invitare i Veneti a distruggere il loro futuro illudendoli che saranno “i paroni”. Come il dio padrone. Infatti gioca sul desiderio imposto emotivametne ai bambini dai preti cattolici dentro alle parrocchie mentre i magistrati hanno collaborato con i preti cattolici per sottrarre ai bambini il loro essere dei soggetti di diritto Costituzionale.
Marghera 16 febbraio 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it