La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 5 maggio 2009

Il sistema mafioso Veneto e la mafia siciliana.

La mafia a Belluno?
E c’erano forse dei dubbi?
Il Veneto si presta come terra di conquista delle cosche mafiose proprio per la sua “sociologia”. Tutti i principi morali della mafia sono propri della società Veneta. Scarsa attenzione alla Costituzione e all’etica Costituzionale e tanta deferenza al padrone di turno mescolata alla voglia di essere un padrone (memoria del catechismo in oratorio).

Mafia: scongiurata faida tra cosche
Cinque fermi nel messinese, ad Asti e a Belluno

Notizie Ansa
(ANSA) - BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA), 5 MAG - I carabinieri hanno eseguito cinque provvedimenti di fermo nel messinese, ad Asti e a Belluno.E' stata scongiurata una nuova guerra di mafia a Barcellona Pozzo di Gotto. Le indagini della Dda di Messina sono state avviate dopo gli omicidi di Carmelo De Pasquale e Carmelo Mazza. Gli inquirenti hanno accertato che alcuni dei fermati erano subentrati a Mazza,con estorsioni e violenze private perfino nei confronti di un prelato.
05 Mag 07:53

Non stupisce che la mafia abbia scelto anche il Veneto.
Una società attiva, partecipata, avrebbe limitato l’ingresso della mafia. Ma la mafia è già presente come lavoro nero, incitamento al razzismo, disprezzo delle Istituzioni Costituzionali ad opera di individui che usano le Istituzioni per i loro affari.
Qualche arresto ritarda l’ingresso delle organizzazioni mafiose siciliane, ma il sistema mafioso del Veneto non ha nulla da invidiare alla mafia siciliana o a quella calabrese o campana. Usa meno armi, ma non è meno pericoloso e distruttivo.

06 maggio 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento