La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

lunedì 29 giugno 2009

La biennale d'arte di Venezia e l'autore australiano Vernon Ah Kee. Giancarlo Gentilini, i leprotti e il surf nel filo spinato.




Alla biennale di Venezia, alla Ludoteca a Castello 450, espone l’artista australiano Vernon Ah Kee.
Ci sono artisti che parlando dell’Australia, in realtà, spingono le persone ad aprire gli occhi sul mondo in cui vivono.
Il Veneto, in questo caso.
Un Veneto che sta mettendo il filo spinato attorno alle persone per privarle di essere dei cittadini limitando le libertà e vessandoli in ogni scelta.
E’ il terrore che nella regione Veneto cresce e che viene ignorato perché, per ora, colpisce gli emarginati e chi tenta di sopravvivere.
La stessa cosa fu per gli aborigeni Australiani nella performance dell’artista australiano Vernon Ah Kee.
Il suo surf avvolto nel filo spinato è il destino a cui stanno andando incontro i Veneti. Il suo surf avvolto nel filo spinato e sparato non è altro che l’incitamento del sindaco di Treviso, Gentilini, di vestire gli immigrati da leprotti per far divertire i cacciatori.

http://www.religionepagana.it/vernonahkee.html

I cristiani, come Gentilini, lo facevano in Australia. Sequestravano i bambini aborigeni per distruggere la loro cultura trasformandoli in schiavi dei cristiani.
Mentre l’Australia tenta di uscire dalla violenza e dallo stupro che ha provocato a quelle popolazioni, il Veneto si sta attrezzando per alimentare lo stupro dei cittadini a maggior gloria del dio padrone dei cattolici.
Dall’arte dalla realtà; dalla realtà all’arte!
Ma l’arte è rappresentazione estetica, noi, come cittadini, dovremmo vivere il dolore emotivo, quello reale, che i distruttori della società, per il loro vantaggio, portano a compimento.
29 giugno 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento