La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 16 giugno 2009

La Stregoneria, i Veneti e il Ragazzo con la Rana di Charles Ray

Il veneto non ha futuro.
Manca di condizioni morali sufficienti per affrontarlo.
Non è una questione di “uomini in sé”, ma una questione di assoluta immoralità e di educazione che ha ridotto le persone all’incapacità di essere consapevoli della realtà che li circonda.

La Stregoneria è l’unica possibilità per i Veneti e per l’Italia.
E’ la stessa esigenza che esprime Charles Ray esponendo la statua del Ragazzo con la Rana alla punta della dogana in occasione ella 53^ Biennale di Venezia.
All'interno del canale dei Video di Stregoneria (finché rimangono):
Poi, saranno trasferiti nel sito:
Intanto godetevi questa realtà.




E’ la cronaca di un Veneto disperato: dagli omicidi in famiglia alo spaccio di eroina.
E’ la cronaca del fallimento industriale del Veneto: dalla Diadora in liquidazione alla diminuzione dei camion sulle autostrade.
Dai bulli e dai pestaggi dei ragazzi incapaci di avere un futuro al fallimento dei centri termali di Abano e Montegrotto.
Persone non attrezzate e trasformate in “rane” catturate da ogni truffatore che nel Veneto si muove giocando a chi è più furbo dell’altro.
La Religione Pagana, attraverso la Stregoneria legge la statua del “ragazzo con la rana” nella devastazione sociale e morale in cui la chiesa cattolica del Veneto ha costretto la società civile.
Vi fu un tempo in cui Paolo Sarpi soffiò l’orgoglio per il futuro nei Veneti. Solo che quel tempo sembra morto e Charles Ray, col suo Ragazzo con la Rana, torna a ricordarcelo.

16 giugno 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

1 commento:

  1. Io non so più come dirti quanto ti stimo, scrivi benissimo e sono profondamente convinto che in tv dovresti esserci tu a fare l'opinionista e non certi burattini "non-violenti", non so se ci siamo capiti..

    Però..
    >La Stregoneria è l’unica possibilità per i Veneti e per l’Italia.

    Ti accorgi che questo è un falso dilemma?
    Sono d'accordo che il più grande cancro della Storia Mondiale sia stato il cretinesimo - e non prendermi per sciocco, so che per "Stregoneria" non intendi i sacrifici di vergini a Pan/ana.. -, ma io sono di opinione differente.
    Sono convinto che in quest'epoca di bispensiero l'unica salvezza sia la logica, il rispetto, l'etica e la scienza..
    Non credo sia un opinione molto "diversa" dalla tua, ma ci tenevo comunque a precisare.

    Ti ho linkato diversi articoli, spero che ti legga molta più gente.. e che aprano finalmente gli occhi sulla crisi, sprituale e non, del mio adorato Veneto..
    Bye

    RispondiElimina