La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

lunedì 15 giugno 2009

Licenziamenti in Veneto: le ronde contro i licenziati e i disoccupati?


La Diadora, del gruppo Geox, sta per chiudere e decine di lavoratori stanno per perdere il posto di lavoro.
Già la Geox faceva costruire le scarpe in Cina abbandonando, di fatto, la produzione in Veneto.
E’ la ristrutturazione marchiata Lega il cui fine è una disoccupazione galoppante nel veneto per costruire conflittualità e legittimare le bande armate chiamate “ronde”. Da qui l'allarme lanciato da Maroni per le brigate rosse che stanno solo nei suoi pii desideri con cui giustificare il disastro sociale che sta organizzando.
Ci sono voci di cessione, come sempre in questi casi. Però, con un mercato che non tira e una Geox allo sbando, l’acquisto della Diadora di Caerano serve, a mio avviso, soltanto a rastrellare denaro di sovvenzioni pubbliche, non certo a fare un’operazione commerciale.



(ANSA) - MILANO, 10 GIU - Spunta anche il nome del numero uno di Geox, Mario Moretti Polegato, tra i pretendenti all'acquisto della Diadora. L'azienda veneta e' impegnata nella trattativa con le banche creditrici per la negoziazione del debito. Oltre a Moretti Polegato, attraverso la sua finanziaria Lir, sarebbero interessati e i fondi di private equity Orlando Italy e Atlantis partner. Le offerte valuterebbero tutti gli asset tra i 40 e i 50 milioni a fronte di ricavi per 130 e un debito di 70.



Lo stesso per la Finservice di Verona:


“E' stato invece respinto l'odg presentato dal consigliere di Sinistra e Libertà, Paolo Andreoli, sulla situazione dei lavoratori della Finservice, l'azienda di Villafontana in liquidazione e che da quattro mesi non paga gli stipendi. L'odg è stato respinto perché tecnicamente inammissibile visto che chiedeva alla Provincia di accantonare una somma per anticipare almeno una mensilità ai 106 dipendenti, in sostituzione della Cassa integrazione.”


Dove i lavoratori stanno manifestando davanti alla Mondadori, l’azienda di Berlusconi, che sta creando miseria sul territorio.
Quando sei mesi fa dicevo che la situazione era catastrofica, proprio perché avevo il polso sul territorio, non si prendeva la cosa in considerazione. Ora, passate le elezioni, le notizie inizieranno ad uscire, ma per i lavoratori sarà troppo tardi: sono già stati messi nelle condizioni di non poter rivendicare nulla!
E’ la distruzione del territorio: dall’industria termale di Abano e Montegrotto Terme, alle aziende commerciali che stanno chiudendo una dopo l’altra. Si lo so che si vanta il fatto che un numero minore del previsto di aziende commerciali hanno chiuso. Ma, quelli sono stati i prudenti, il disastro arriva ora con la necessità dell’Agenzia delle Entrate di recuperare quanto gli imprenditori, e quelli del commercio in particolare, hanno frodato.
Allo Stato servono soldi. La situazione delle entrate è disastrosa.
Sale la disoccupazione in Europa: solo Berlusconi e Tremonti lo negavano!
Diminuiscono le entrate fiscali: solo Berlusconi e Tremonti lo negavano.
15 giugno 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento