La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

lunedì 6 luglio 2009

Lo sciopero dei benzinai e le aggressioni alla società civile ad opera di Berlusconi!



I benzinai prendono per i fondelli il paese.
Lo sciopero dell'8 e 9 luglio è stato indetto per fini diversi dalle rivendicazioni economiche della categoria.
Uno sciopero organizzato dal governo Berlusconi: forse ora i benzinai avranno qualche vantaggio.
I benzinai cercano vantaggi danneggiando la società italiana.
Lo sciopero dei benzinai è stato indetto per impedire le proteste per il G8. Forse non le impedirà, ma nella mente di Berlusconi, immaginare i contestatori a piedi e senza benzina, la fantasia è molto eccitata.
Nessun giornale straniero, a differenza di come avviene in ogni altro caso, ha pubblicato un'intervista al Presidente di turno del G8 che, in questo caso è Berlusconi. E' un segno evidente del disprezzo che quest'uomo gode in campo internazionale. Disprezzo che ha esteso a tutta l'Italia.


I problemi dei benzinai sono stati usati in maniera strumentale da Berlusconi per rendere difficoltose le proteste e nascondere, ulteriormente le sue porcherie. Già la Cisl si era prestata ad organizzare scioperi per impedire l'uscita di informazioni che avrebbero favorito il referendum sul ripristino dei punti tolti ai lavoratori nella scala mobile. Già gli autotrasportatori avevano scioperato per favorire Berlusconi e danneggiare il governo Prodi (in Cile favorirono il copo di stato coltro Allende).
Non esistono altre spiegazioni plausibili: si tratta di una attentato alla Costituzione. Di un attentato a quel diritto di manifestare le opinioni che oggi viene aggredito in tutti i modi possibili. Anche con arresti preventivi!

06 luglio 2009
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento