La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

giovedì 18 febbraio 2010

A Jesolo-Venezia rito religioso di commemorazione del Giorno Pagano Europeo della Memoria


In Foto: La catasta per il Fuoco Sacro non è ancora pronta. In previsione di un po' di pioggia sarà completata sabato mattina.










La Federazione Pagana ha annunciato che Sabato 20 febbraio, con inizio alle ore 16.00, presso il Bosco Sacro in Jesolo Venezia, Via Ca’ Gamba 3b si terrà il rito religioso commemorativo del Giorno Pagano Europeo della Memoria.
In Foto: L'Altare Pagano è il luogo di culto che si colloca all'incrocio fra due canali.

Come da molti anni il giorno 24 febbraio è stato istituito come Giorno Pagano Europeo della Memoria per commemorare tutti i martiri del genocidio cristiano che 70 d.c. hanno bagnato col loro sangue la terra per onorare gli Dèi. Il Giorno Pagano Europeo della Memoria commemora il genocidio a cui sono stati sottoposti i popoli affinché i cristiani potessero imporre il loro dio padrone.
In Foto: La Nike è la Dea simbolo dell'Altare Pagano.
Il Giorno Europeo Pagano della Memoria commemora tutte le vittime del cristianesimo e del cattolicesimo in particolare, i bambini che vennero stuprati dai preti cattolici con l’aiuto di molte autorità che ne avrebbero dovuto difendere l’incolumità. Il Giorno Pagano Europeo della Memoria commemora tutti gli eroi che portarono le società fuori dalla “città di dio” che i cristiani avevano costruito con il filo spinato e preservato con i forni crematori. I forni crematori del colonialismo, del traffico di schiavi, e dell’orrore dell’inquisizione.
In foto: Il Bosco Sacro nelle sue vesti invernali pronto per accogliere i riti dei Pagani Politeisti e di chi vuole ricordare quanto preziosa sia la libertà conquistata a caro prezzo.
Il Giorno Europeo Pagano della Memoria celebra anche gli Eroi che portarono i popoli a stilare le Costituzioni moderne come la Costituzione della Repubblica Italiana.
L’incontro dei partecipanti al rito religioso avverrà alle ore 16.00 e l’accensione del Fuoco Sacro avverrà al tramonto. Seguirà la lettura degli Inni della memoria e se il tempo sarà favorevole il fuoco sarà diviso per permettere ai partecipanti al rito di passare in mezzo ai fuochi in ricordo delle offese, delle ingiurie e dei massacri, cui furono sottoposti i seguaci del principio maschile della vita “Baal” ad opera del feroce odio del dio degli ebrei e dei cristiani.
In Foto: il passaggio fra i fuochi come parte delle commemorazioni degli anni passati.

18 febbraio 2010
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento