La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

sabato 27 marzo 2010

Elezioni Regionali e Comunali in Veneto: concorso per un posto di lavoro come amministratore pubblico a tempo determinato per cinque anni.

Domani ci sono le elezioni.
Tutti i candidati, di ogni schieramento ti invitano a votare per loro.
Tu, elettore, non ti devi far fuorviare. Nessuno ti darà nulla. I tuoi problemi dovrai risolverteli da solo. Le promesse che fanno sono quelle di pinocchio. Un po' perché, nell'ambito in cui pensano, non esistono soluzioni ai problemi che ti assillano e un po' perché per loro è solo un concorso pubblico per un posto di lavoro.
Caro elettore tu devi andare a votare, ma l'unica domanda saggia che devi porti è questa: quale candidato, o quale partito, danneggerà di meno la società in cui vivi?
Quale partito non danneggerà la scuola di tuo figlio per finanziare le scuole private? Quale candidato non aggredirà la sanità pubblica per finanziare quella privata? Quale partito fa gli interessi dei banchieri anziché quelli dei cittadini?
E così via.
Assumi il punto di vista del minor danno.
Poi, se una strada, nella tua città dovrà essere fatta, stanne certo: può essere fatta da qualunque partito vinca, magari con più o meno mazzette o con più o meno interessi personali.
Per quel che mi riguarda, viste le facce sui muri e il loro "metterci la faccia", io penso che avrebbero fatto lo stesso se sul manifesto ci avrebbero messo il culo tanto squallidi, inconsistenti e irreali sono i loro programmi. Promesse che non hanno nessun valore, un insieme di parole vuote e slogans senza senso.
Proviamo a guardare qualche faccia. Obbedisce agli stereotipi della propaganda per vendere un dentifricio, né più né meno:










































Ricorda elettore: i partiti politici e i candidati NON SONO IN GRADO DI DARTI NULLA.

Però possono danneggiare grandemente la tua vita.

Scegli coloro che la danneggiano meno, consapevole che comunque le condizioni sociali stanno portando la società Veneta al disastro economico e sociale. L'ENEL ha comunicato che nel 2009 i consumi di elettricità in Veneto sono diminuiti del 27% il che significa che è come se si fosse fermato un quarto della capacità industriale del Veneto.

Elettore, se credi alle promesse sei un idiota.

Se ti fai ammaliare da queste facce sei la loro preda ideale (e di qualunque truffatore passi per strada). Sii una persona civile e guarda al tuo futuro: gli industriali, i banchieri, i commercianti, i preti cattolici, già lo fanno. Si fanno gli affari loro. TU VEDI DI FARTI GLI AFFARI TUOI E USA IL VOTO PER GARANTIRTI UN FUTURO.

Più le campane suonano e più ti inducono a seguirli, ma tu segui solo te stesso: almeno, se sbagli, hai sbagliato perché hai scelto, non perché hai chiuso gli occhi.

28 marzo 2010
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento