La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 23 novembre 2010

Ennesimo omicidio della sétta dei cattolici nel trevigiano: quando smetteranno di violentare i bambini e spingerli, da adulti, al suicidio?


Continua il massacro dei cittadini delle sétte cristiane.
L’attività dei vescovi di violentare i bambini costringendoli in ginocchio davanti al crocifisso e sottraendoli alla consapevolezza di essere dei cittadini con diritti, li porta alla disperazione, una volta adulti, in quanto incapaci di affrontare le contraddizioni della loro vita.
I sacrifici umani dei cristiani vengono silenziati e quasi mai se ne ha notizia.
Spesso le vittime dell’odio cristiano sono persone senza un nome: numeri nel coacervo dello stragismo cristiano che manipolando le persone pone le basi per la disperazione psichica.
Riporto la notizia, non della persona che si è uccisa, ma di un numero del coacervo delle stragi della setta dei cattolici capitanata, oggi, da Gardin.


SI GETTA DAL QUARTO PIANO
Si tratta di una 65enne di Castelfranco. A ritrovarla priva di vita il genero

22-11-2010

CASTELFRANCO – Si è avvicinata alla finestra della propria camera da letto al quarto piano del palazzo in cui vive lasciandosi cadere nel vuoto.
La donna, una 65enne nativa di Villorba ma residente in borgo Treviso a Castelfranco, è morta sul colpo.
A ritrovare il corpo privo di vita è stato il genero della donna, un 43enne. L’anziana era finita nel piazzale interno del palazzo, nel punto che fa accedere ai garage. Il genero ha dato l’allarme, ma la donna era morta praticamente sul colpo.
Non è rimasto altro da fare che portare la salma in obitorio.
L’anziana, secondo quanto appurato dai carabinieri intervenuti sul posto nei minuti successivi al ritrovamento del cadavere, soffriva di una grave depressione.
Matteo Ceron
Tratto da:
http://www.oggitreviso.it/si-getta-dalla-camera-da-letto-al-quarto-piano-30587

E’ il terrorismo sessista cristiano.
La feroce guerra che i cristiani hanno messo in atto contro il sesso e la sessualità delle persone li rende responsabili di genocidio.
La feroce guerra che i cristiani hanno messo in atto contro i corpi e il diritto di aborto e di gestione del proprio corpo, li rende responsabili di genocidio.

E’ la setta criminale dei cattolici che separa le persone dalla società civile, le priva dei diritti sociali, ne saccheggia la sanità e l’istruzione pubblica e costruisce la miseria nel paese.


Entra nel circuito del pensiero religioso, sociale, economico ed etico della Religione Pagana!

23 novembre 2010
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento