La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

sabato 22 gennaio 2011

Puttanismo, puttane e puttani, come fondamento dell'ideologia politica dei veneti.


Io non contesto il diritto delle persone di fare le orge.
Quello che a me da fastidio e che ritengo offensivo è la feroce guerra che la Lega ha fatto contro le donne di strada tentando di trasformarle in bestiame da gestire a piacimento.
Questo tentativo di controllare le donne di strada per ricavarne profitto, messo in atto dalla Lega (anche evocando l’orrore delle case chiuse e la guerra contro il diritto d’aborto), aveva un progetto sociale ben preciso: favorire lo sviluppo dello sfruttamento della prostituzione.
Non si tratta soltanto dello sfruttamento della prostituzione ad opera “dell’utilizzatore finale” Silvio Berlusconi, ma di un progetto di devastazione delle Istituzioni al fine di alimentare il controllo di forme di mafia sul territorio.
Questo è il livello ideologico di un indipendentista Veneto, quei venetisti, che insultano i veneti con la bandiera del pederasta san Marco (è nel suo vangelo che si esalta Gesù col bambino nudo).
Poi, ogni tanto, dobbiamo aspettarci dei fatti di cronaca che confermano quanto andiamo sostenendo:


Orge con squillo: imprenditori tra i clienti
Sfruttamento della prostituzione: arrestato il leghista A. C., 38 anni. Denunciato anche R. C., 56 anni di Vedelago. Perquisizioni a Castelfranco


Denunce e perquisizioni nella Marca in relazione ad un giro di prostituzione di alto bordo. E' stato arrestato giovedì pomeriggio A. C., 39 anni, residente a Barbarano Vicentino, ed ex assessore alla sicurezza della Lega Nord nel Comune della provincia di Vicenza ed ex vigile urbano a Noventa Vicentina. Denunciato R. C., 56 anni di Vedelago, considerato l'esattore di Costa. Perquisizioni anche a Castelfranco. Nella lunga lista di clienti, ritrovata dai carabinieri, spuntano i nomi di diversi imprenditori trevigiani. L'indagine «Escort Ungheria» era iniziata nell'estate del 2009. Da lì è scattata la caccia ai gestori dei siti www.bestannunci.us e www.bestannunci.in. Così i carabinieri nello scorso agosto sono risaliti a C., che in quel momento era ancora assessore alla sicurezza di Barbisano. Dopo lo scandalo e le dimissioni però l'uomo ha continuato nell'attività, sostituendo il meccanismo di pagamento via "Postepay" e quello porta-a-porta. Giovedì pomeriggio infatti doveva trovarsi con uno dei suoi agenti commerciali per ricuotere il denaro di una lucciola padovana. Ma ad attenderli davanti al casello di Padova Ovest c'erano i carabinieri della Compagnia di Padova, guidati dal maggiore Dionisio De Masi e dal tenente Luca Bordin. Secondo gli accertamenti condotti fino ad ora sembra che attraverso il sito venissero organizzate anche vere e proprie "gang-bang" anche tra nove partecipanti. Tra questi numerosi imprenditori e medici del Nordest.
22 gennaio 2011

Tratto da:
http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2011/01/22/news/orge-con-squillo-imprenditori-tra-i-clienti-3242723


Il puttanismo è come il cattolicesimo. Quando escono dalla sfera personale, privata, diventano attività di devastazione sociale e istituzionale. Quando il puttanismo si impone sulla politica e sui meccanismi di formazione dell’uomo politico che diventa il frequentatore, fruitore e gestore, del puttanismo, allora l’intera politica Istituzionale assume il carattere ideologico del puttanismo. Una politica in cui i metri ideologici sono misurati in forma di vagina, pene, seni, deretani e quant’altro. Dove la morale, anziché essere quella della Costituzione, diventa quella del pazzo in croce che chiede sottomissione e deferenza anche quando viene arrestato col bambino nudo.
E’ la vergogna del Veneto dove il puttanismo fu la reazione dell’integralismo cristiano al bigottismo cristiano e viene gestito dalla Lega in termini politici. Dopo la nascita dell’ideologia puttanica, questa ha cessato di essere una reazione al moralismo bigotto per diventare sistemica nella società e ha sfrattato l’ideologia sociale in favore di peni, vagine e sederi.
Così i veneti oggi non esprimono idee sociali che guardano al futuro, ma solo peni, vagine e deretani, che fruiscono nel presente.
Triste, ma è così!


Entra nel circuito del pensiero religioso, sociale, economico ed etico della Religione Pagana!

22 gennaio 2011
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento