La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

venerdì 6 maggio 2011

Incontro Pagus Veneto. L'argomento è: "L'uccisione di Osama Bin Laden e la fine del cristianesimo"



Incontro mensile del Pagus Veneto.

Il tema del Pagus di giovedì sarà “L’uccisone di Osama Bin-Laden e la fine del cristianesimo”.
L’idea è questa.
Il cristianesimo si nutre di nemici sui quali fissare l’attenzione delle persone e impedire loro di abbassare lo sguardo ed analizzare la dottrina religiosa, il cristianesimo e il cattolicesimo in particolare, in cui le loro pulsioni emotive sono imprigionate. Ratzinger ha usato la propaganda per diffamare la Costituzione della Repubblica affermando, di fatto e in diritto, che le libertà occidentali erano libertà cristiane quando, invece, si sono imposte proprio combattendo l’orrore e il terrore cristiano. Per questo i cristiani spacciano le Costituzioni Europee come ciò che loro hanno concesso mentre, con i paesi del terzo mondo e con le strutture più deboli dei sistemi sociali, applicano i principi della loro ideologia che risponde alla legittimazione delle dittature più feroci e alla monarchia assoluta trasformando il diritto dei cittadini in obbligo dei cittadini di aderire alla loro carità.
Con la morte di Osama Bin Laden si conclude quel ciclo di odio sociale e religioso inaugurato da Ratzinger con le sue farneticazioni all’università di Ratisbona in cui, di fatto, istigò alla guerra santa contro i musulmani spalleggiato da individui come Pera e qualche altro.
La morte di Osama Bin Laden chiude quel ciclo. Le farneticazioni d’odio di Ratzinger che per costringere i musulmani cita la Sura 2 versetto 257 hanno buon gioco nel tentativo di assicurarsi un profitto partendo da quell’operazione d’odio messa in atto da Bush contro i musulmani. Una vera e propria guerra santa alla quale pone dei limiti, separando la natura politica da quella religiosa, Barack Obama che succede a Bush. A Ratzinger, per continuare la sua guerra santa non resta che contare su Osama Bin Laden. L’operazione non gli è utile. Infatti, in tutto il nord Africa le ribellioni negli stati a religione musulmana assumono carattere laico e per nulla religioso. Anzi in Egitto i cristiani copti dimostrano di essere più integralisti e fanatici dei musulmani dimostrando come l’integralismo musulmano era il loro vero alleato.
Con la morte di Osama Bin Laden cade anche l’ultima giustificazione di odio religioso di Ratzinger e il mondo può avviarsi verso relazioni più serie fra gli Stati senza le interferenze dell’odio religioso cristiano.


Che cos’è un Pagus?
E’ un incontro-confronto fra pensieri diversi relativi ad un tema di attualità legato alle tematiche civili con un grande impatto dal punto di vista religioso.
La differenza sostanziale fra essere cittadini in Veneto ed essere individui paurosi che omologano il loro modo di pensare e vivere la realtà come avessero paura di pensarsi il proprio essere soggetti portatori di diritti Costituzionali nella società civile. Il cittadino discute della società e della realtà in cui vive; il suddito obbedisce agli obblighi morali che il più forte gli impone.

Ogni Pagus ha un tema come oggetto della discussione. Tale tema viene approfondito e discusso in base alla visione del mondo e della vita dei partecipanti. La caratteristica del Pagus è quella di invitare le persone a discutere di un tema sociale importante, ma di non stabilire ordini o priorità nella discussione. Esiste la volontà di berci una birra e di mangiarsi, se si vuole un piatto di patatine fritte, una salciccia o una pizza.

L’incontro del Pagus si terrà a Padova giovedì sera, 12 maggio, dalle 20.45 in poi presso il Pub Mc Gregor in Via Tiziano Aspetti all’angolo con Via Zanchi, di fronte al Bingo. La puntualità non è necessaria . Basta, eventualmente, telefonare al numero: 3277862784.


I Pagus trattano di problemi di attualità visti dal punto di vista del Pagano. Il Pagano è il cittadino che provvede al futuro sociale, a differenza del cristiano che non deve preoccuparsi “di che cosa mangerà o di che cosa si vestirà” perché tanto, a lui, provvede il dio padrone (e poi non stupitevi se in Veneto qualcuno usa il coltello per appropriarsi di quello che gli necessita).

Chi vuole partecipare alla discussione il luogo di ritrovo è al Pub McGregor Via Tiziano Aspetti all’angolo con Via Zanchi a Padova davanti al Bingo alle 20.45.
Capisco che i partiti politici sono tesi a conquistare più voti possibile in vista dell’occupazione di ruoli Istituzionali, ma chi partecipa al Pagus non è attratto da interessi per l’occupazione di cariche Istituzionali, è interessato ad una birra e un piatto di patatine oltre che riflettere sul futuro della società in cui viviamo.

INFORMAZIONE VENETA
Per gli Organizzatori del Pagus Veneto

Nessun commento:

Posta un commento