La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 31 gennaio 2012

Come le ULSS del Veneto sprecano i soldi della sanità



Appare evidente che l’Ulss, al di là delle intenzioni, finanzi la diffusione del terrore religioso fra gli ammalati e le persone che non sono in grado di difendersi. Imporre la paura della morte e legittimare la sofferenza è un delitto contro il dettato Costituzionale. I cittadini vengono privati delle risorse per finanziare l’odio religioso di chi pensa di diffondere dolore e morte ad imitazione di quel criminale in croce che millanta di essere il padrone delle persone in quanto figlio del dio padrone.
Esiste una volontà precisa finalizzata a costruire la crisi sanitaria attraverso lo spreco e la dilapidazione delle risorse.
Imporre odio religioso alle persone ammalate è quanto di più squallido si possa assistere nella società e va di pari passo all’orrore della violenza sui minori messa in atto dai cattolici al fine di imporre la fede in un padrone criminale (fu arrestato col bambino nudo) contro i principi della Costituzione.

ULSS 9: CURARE LE ANIME COSTA OLTRE 100 MILA EURO ALL'ANNO
Intanto l'azienda ha riaffidato la tesoreria a Veneto Banca
Autore: Mauro Favaro
31-01-2012

TREVISO – Quasi 10 mila euro al mese. Tanto costano all'Ulss 9 i quattro sacerdoti, assunti come infermieri veri e propri, per dare assistenza spirituale ai pazienti del Ca' Foncello.
Per loro, padri camilliani, vengono impegnati oltre 100 mila euro l'anno. E il conto è presto fatto. Quali le loro mansioni? “Fanno il giro degli ammalati – spiega l'azienda sanitaria – inoltre gestiscono la chiesetta interna”.
Ogni sacerdote deve seguire circa 250 pazienti. Almeno sulla carta, dato che parecchi non sanno nemmeno che lavorano nel nosocomio o non vogliono alcun tipo di assistenza spirituale. “Ma siamo pronti a esaudire ogni altra richiesta – fanno sapere dall'Ulss – se un paziente di un'altra religione chiede un ministro del suo culto gli viene procurato”.
Le richieste, però, sono praticamente nulle. Non converrebbe gestire “a chiamata” pure i contatti i padri camilliani? A quanto pare no. La convenzione, approvata con il placet della Regione, parla chiaro. Anzi, la direzione non decide nemmeno chi assumere, ma può solo dare un parere dopo la designazione della diocesi. Conta qualcosa? No, perché “in caso di pareri divergenti prevarrà il parere del vescovo”. E così sia, insomma.
Intanto, comunque, l'Ulss si è appena garantita un'entrata di circa 275 mila l'anno, da qui al 2016, attraverso la riassegnazione del servizio di tesoreria a Veneto Banca. “Vanno aggiunti ulteriori 150 mila euro che l'istituto ha inserito per servizi aggiuntivi – precisa l'azienda – la banca curerà le operazioni di conto corrente, la raccolta del denaro e, oltre alla loro gestione, ha garantito l'installazione di 7 nuove macchinette per la riscossione dei ticket, che si aggiungono alle 24 già disponibili”. Perché va bene la spiritualità, ma l'importante è che i conti tornino.

Tratto da:
http://www.oggitreviso.it/ulss-9-curare-le-anime-costa-oltre-100-mila-euro-allanno-44295

Tutti noi paghiamo i soldi che la chiesa cattolica sottrae, attraverso i suoi complici nelle Istituzioni, ai cittadini per seminare odio ed orrore.
Per questo siamo ben felici che l’Agenzia delle Entrate inizi a far pagare le tasse a tutti quegli ambienti della società che, identificandosi col criminale in croce, pretendano che tutti i cittadini si mettano in ginocchio davanti a loro e alimentano questa pretesa con la paura nei confronti di bambini e ammalati.
Ci auguriamo che l’Agenzia delle Entrate inizi con i controlli sistematici in tutto il trevigiano così da poter recuperare un po’ dei soldi che la chiesa cattolica, con i suoi complici nelle Istituzioni, sottrae indebitamente ai cittadini.

Entra nel circuito del pensiero religioso, sociale, economico ed etico della Religione Pagana!

31 gennaio 2012
Claudio Simeoni
Meccanico
Apprendista Stregone
Guardiano dell’Anticristo
P.le Parmesan, 8
30175 – Marghera Venezia
Tel. 3277862784
e-mail claudiosimeoni@libero.it

Nessun commento:

Posta un commento