La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

venerdì 4 ottobre 2013

Incontro mensile del Pagus Veneto: ottobre 2013.

Capire la vita tanto da poter affrontarla

Il tema del Pagus di giovedì 10 ottobre 2013 sarà: “La consegna del libro della Teoria della Filosofia Aperta e la discussione relativa al Rito del Solstizio d’Inverno”. 
La discussione verterà sull’organizzazione religiosa del rito, su quanto ricordare e sul come organizzare l’Altare Pagano in occasione dell’eventuale decisione di tenere anche quest’anno il rito del Solstizio d’Inverno presso il Bosco Sacro a Jesolo Venezia.

Che cos’è un Pagus?
E’ un incontro-confronto fra pensieri diversi relativi ad un tema di attualità legato alle tematiche civili con un grande impatto dal punto di vista religioso. Il Pagus è anche un’occasione per discutere delle tematiche religiose proprie della Religione Pagana.
Ogni Pagus ha un tema come oggetto della discussione. Tale tema viene approfondito e discusso in base alla visione del mondo e della vita dei partecipanti. La caratteristica del Pagus è quella di invitare le persone a discutere di un tema sociale importante, ma di non stabilire ordini o priorità nella discussione. Esiste la volontà di berci una birra e di mangiarsi, se si vuole, un piatto di patatine fritte, una salciccia o una pizza.
L’incontro del Pagus si terrà a Padova giovedì sera, 10 ottobre 20.45 (circa) in poi presso il Pub McGregor in Via Tiziano Aspetti all’angolo con Via Zanchi, di fronte al Bingo.  La puntualità non è necessaria. Basta, eventualmente, telefonare al numero: 3277862784.

La differenza che vogliamo sottolineare è fra essere cittadini ed essere individui paurosi che omologano il loro modo di pensare vivendo la realtà come se avessero paura di pensarsi soggetti portatori di diritti Costituzionali nella società civile. Il cittadino discute della società e della realtà in cui vive; il suddito obbedisce agli obblighi morali che il più forte gli impone.

I Pagus trattano di problemi di attualità e problemi contingenti dell’organizzazione religiosa dal punto di vista del Pagano. Il Pagano è il cittadino che provvede al futuro sociale, a differenza del cristiano che non deve preoccuparsi “di che cosa mangerà o di che cosa si vestirà” perché tanto, a lui, provvede il dio padrone.

Chi vuole partecipare alla discussione il luogo di ritrovo è al Pub McGregor Via Tiziano Aspetti all’angolo con Via Zanchi a Padova davanti al Bingo alle 20.45.

Viviamo in una società che necessita di una religione capace di coinvolgere i cittadini nella costruzione del proprio futuro. Troppo spesso le persone assistono impotenti davanti alle notizie che giungono dal mondo politico, imprenditoriale, sindacale, territoriale o giuridico, senza avere la consapevolezza che tutto si può modificare mettendo al sicuro le conquiste sociali di cui stiamo godendo e aprendo a nuove possibilità per i nostri figli. La Religione Pagana è una religione che guarda al futuro e che ha come Libro Sacro il mondo in cui ogni singolo Pagano vive.



Per gli organizzatori del Pagus
Claudio Simeoni

Nessun commento:

Posta un commento