La Boje

La boje, la boje, teare che a va par sora! Ma mi no ghè sarò.

Il ragazzo con la rana

Il ragazzo con la rana
Muore il fanciullo e nasce l'adulto Umano; muore il girino e nasce l'adulto Rana. La Morte come nascita è ciò che i veneti hanno dimenticato. Per questo c'è crisi economica e angoscia sociale.

martedì 21 marzo 2017

David Rockefeller è morto

FELICITA' per i popoli!
La morte di qualcuno dona felicità
quando era troppo potente per ottenere
giustizia per i delitti che commetteva.

E' morto Rockefeller, peccato, ha sofferto troppo poco nello spegnersi in relazione al male che ha fatto al mondo, ai popoli che ha bombardato, agli atti di terrorismo di cui è responsabile, ai risparmi rubati a chi lavorava per costruire un proprio futuro che Rockefeller negava per odio sociale.

E' morto un sanguinario terrorista. Questo non farà cessare il terrore, c'è la fila di distruttori per prendere il suo posto e godere nel far del male ai popoli, ma almeno che i singoli sappiano che far del male ai popoli nega aprioristicamente una possibilità di vita oltre la morte.

David Rockefeller (New York, 12 giugno 1915 – Pocantico Hills, 20 marzo 2017[1]) è stato un banchiere statunitense nonché uno dei fondatori del gruppo Bilderberg e della Commissione Trilaterale.

La Trilaterale è responsabile, come la commissione precedente e che ha fallito in Vietnam, di terrorismo internazionale, di strage e di genocidio e Trump è l'ultimo prodotto della Trilaterale di Rockefeller anche se le condizioni miserabili in cui è vissuto negli ultimi anni portano a pensare che fosse sono un nome di facciata.

Non ha futuro oltre la morte.

La distruzione che ha portato ha innanzitutto distrutto sé stesso.

Si pensava come un Supermen che davanti ai problemmi del mondo distruggeva popoli, città e progetti di uomini che lui non condivideva.

Ha lasciato dietro di sé un conto in banca e un cumulo di macerie economiche, psicologiche, sociali e città rase al suolo dai suoi bombardieri.

Ha distrutto sé stesso. Ha negato a sé stesso la vita oltre la morte.

Come il cristiano si pensa un Gesù che veniva dalle nubi con grande potenza mentre le stelle cadono sulla terra, così Rockefeller ha fatto cadere milioni di bombe e ha sfruttato la miseria cristiana per alimentare la miseria e costruire insicurezza nell'esistenza umana.

E' morto da miliardario miserabile.
Come sono morti sotto le sue bombe centinaia di migliaia di persone, così è morto Rockefeller. Con la sola differenza che molte di quelle centinaia di migliaia di persone hanno trasformato la morte del corpo fisico in nascita del loro corpo luminoso mentre di Rockefeller non resta che polvere.

Un miliardario che non si è portato i soldi con sé, ma che ha portato con sé il risultato emotivo con cui, scelta dopo scelta, ha distrutto la sua possibilità di eternità.


Claudio Simeoni

Nessun commento:

Posta un commento